giovedì 30 giugno 2011

SOCIETA’ - J'ACCUSE/ L'Europa lascia senza cibo 15 milioni di persone

L'Europa si troverà a dover fronteggiare una vera e propria emergenza sociale il prossimo anno, quando i tagli imposti al PEAD (Programma Europeo di aiuti alimentari) faranno sentire i loro effetti eliminando in un colpo solo l'80 per cento del cibo che veniva destinato ai più poveri. Il che vuole semplicemente dire che i 15 milioni di indigenti che nel continente usufruivano del programma rimarranno senza cibo. Il PEAD, in situazioni diverse ma tutte di estrema gravità, ha potuto mostrare nella concreta realtà di risultati la sua efficacia  nel risolvere un bisogno primario, quello dell’alimentazione, donando un pasto quotidiano a molte persone che, prima, non l’avevano con certezza... 

CESANO - Raimondo: “A Cesano i servizi alla persona più costosi del territorio”

Rispedisce le critiche al mittente Fabio Raimondo, giovane genitore ed esponente provinciale del Pdl, promotore nei giorni scorsi di una petizione contro la vendita del nido di via Garibaldi ma anche di una campagna contro l’aumento delle tariffe.
Il sindaco D’Avanzo ha accusato la minoranza di fare “speculazione fine a se stessa, dimenticando un principio di equità”. Se per alcuni, pochi, ci sarà una riduzione dei costi, molte famiglie dovranno pagare quasi 300 euro in più ogni mese, una cifra molto alta anche per chi ha un reddito Isee di 23 mila euro.
“Con questi aumenti”, accusa Raimondo, “Cesano si conferma il Comune con i servizi alla persona più costosi del nostro territorio”...

CORSICO - Anas: c'è un divieto? Aiutateci a farlo rispettare

L'Anas intervenga. Il Comune di Corsico scrive alla società statale che gestisce la nuova Vigevanese affinché programmi, nel più breve tempo possibile, il posizionamento di barriere stradali di sicurezza nel tratto compreso tra l'intersezione della SS494 e la via per Cesano Boscone da una parte e via Canova dall'altra. La mancanza di guardrail, infatti, permette ad alcuni automobilisti di scavalcare lo spartitraffico tra la strada principale e il controviale, evitando così il divieto di transito tra mezzanotte e le cinque. Una situazione che la sindaca Maria Ferrucci e l'assessora ai lavori pubblici Leodilla Zibardi hanno potuto constatare di persona incontrando i cittadini nei giorni scorsi, direttamente nel quartiere. Un confronto organizzato in strada con la Giunta comunale, dopo la proposta fatta ai cittadini di istituire veri e propri “Comitati delle sedie”, per riappropriarsi di pezzi di territorio che altrimenti verrebbero occupati da malintenzionati...

CESANO - Nuove tariffe, D’Avanzo: “Un meccanismo molto più equo”

Come vi abbiamo anticipato ieri, la Giunta comunale dà il via ad un nuovo sistema di tariffe per gli asili nido, ma non solo, un sistema che ridistribuisce il costo del servizi a domanda individuale sugli effettivi fruitori.
Una famiglia con un reddito Isee di poco superiore ai 13.000 euro e un bimbo all'asilo nido, tempo parziale – comunica l’Amministrazione – dal prossimo anno scolastico pagherà il 13% in meno sulla tariffa mensile. Riduzioni anche se frequenta il tempo pieno o quello prolungato. Sono inoltre confermate riduzioni del 30% per assenze superiori a venti giorni, che salgono al 40% se sono due i bimbi frequentanti...

mercoledì 29 giugno 2011

CESANO - Nido troppo caro, le donne rinunceranno al lavoro?

Il giorno dopo l’approvazione del bilancio di previsione, sindaco e vice sindaco hanno incontrato i genitori dei bambini che frequentano o frequenteranno (forse, se non vi dovranno rinunciare a causa del rincaro delle tariffe) l’asilo nido “La Coccinella” di via Garibaldi. Un’assemblea indetta per chiarire innanzi tutto che il nido “non sarà interrotto né limitato”, come ha precisato subito Vincenzo D’Avanzo. Sarà venduto perché la struttura è obsoleta (ha 40 anni) e dislocata nei pressi di una strada a scorrimento veloce, ha spiegato il primo cittadino, aggiungendo che “la scelta della nuova struttura sarà fatta in modo partecipato, insieme ai genitori e solo quando sarà pronta, sarà venduta la vecchia”. Il numero dei bambini resterà invariato e in base alle richieste dei cittadini si sceglierà quanti posti destinare al part time e quanti al tempo normale e prolungato...

CESANO - Bilancio: serata burrascosa, il sì arriva di notte


Dalle 19 alle 2. Per tante mamme dalle 18, in tante infatti si sono 
ritrovate insieme ai propri bambini nel cortile di Villa Marazzi ad attendere l’arrivo dei consiglieri e accoglierli con il chiasso e l’allegria che esprimeva però il disagio di tante famiglie preoccupate per la sorte di servizi essenziali come il nido (c’era anche qualcuna tra le 70 escluse dalle graduatorie).

Sette ore di Consiglio comunale per approvare un bilancio di previsione sofferto e discusso, tra urla, insulti e un pubblico che così numeroso e arrabbiato non si era forse mai visto. Un bilancio che rischiava di far cadere l’Amministrazione – tra emendamenti e mozioni presentati anche dal Partito democratico che sino alla fine non aveva la certezza di un voto unanime nemmeno all’interno del proprio gruppo tanto meno degli alleati – e invece è stato approvato a tarda notte dall’intera maggioranza... 

martedì 28 giugno 2011

ASSAGO - La maggioranza non c’è quasi più


Non è più serena e tranquilla la navigazione della Giunta Musella, come il sindaco ha sempre cercato di far apparire anche nei giorni polemici dell’inaugurazione della grande incompiuta metropolitana assaghese. Anzi tira aria di bufera con prospettive non improbabili di naufragio...

BUCCINASCO - Cereda si difende atto secondo, copione invariato

clicca l'immagine per ingrandire

Loris Cereda atto secondo, ma con copione sostanzialmente identico al primo. Non sono infatti molto diverse da quelle già dette nella prima conferenza stampa le parole che l’ex sindaco rivolge al pubblico. Il pubblico, appunto, è quello che cambia rispetto alla prima uscita. Oltre alla stampa, infatti un centinaio circa di persone viene ad ascoltare il “Cereda liberato” nella cornice del Laghetto Santa Maria... 

BUCCINASCO - Lettera - Vandali al Parco giochi

Buongiorno,  

Con questa mia mail vorrei portare alla Vostra attenzione un problema relativo alle aree giochi del Parco Comunale del Quartiere musicisti e che, a mio avviso, sta assumendo dei connotati sempre più imbarazzanti per chi deve garantire la tutela dei parchi pubblici. 
Mi riferisco in modo particolare agli atti vandalici perpetrati da gruppi di ragazzi minorenni (presumibilmente di età compresa tra i 13 e i 16/17 anni) ai danni delle strutture giochi appositamente costruite per i più piccoli...

lunedì 27 giugno 2011

ASSAGO - La finanza creativa di Musella, Pagliuca &c.


Riceviamo e pubblichiamo - Strane cose accadono nel bilancio preventivo del Comune di Assago del 2011. Cose che i “bravi amministratori” come credono di essere Musella, Pagliuca &c. non dovrebbero fare. Cose che non dovrebbero far dormire sonni tranquilli neanche a tutti coloro che quel bilancio l’hanno deciso, firmato e approvato in Consiglio Comunale.
Ma vediamole queste stranezze e andiamo per ordine...

Notte Rosa a CORSICO - A voce alta, donne tra Risorgimento e lotta all’illegalità

“Donne a voce alta”, recitava il sottotitolo della Notte Rosa di Corsico. Donne protagoniste di un pomeriggio e una serata dedicata alle giornaliste ma non solo. C’erano le artiste – con “Sfere”, la mostra collettiva di artiste contemporanee – e c’erano le donne protagoniste del Risorgimento, dimenticate dalla storia ufficiale che, pure, avevano avuto un ruolo fondamentale negli anni in cui si è fatta l’Italia, da Cristina Belgioso a Enrichetta Di Lorenzo, e Clara Maffei, Anita Garibaldi, Sara Nathan e tante altre, erano aristocratiche, popolane, borghesi. Colte, curiose, emancipate. Eroine...

CESANO - San Giustino: si può anche perdere


Sabato 18 Giugno la squadra degli allievi della San Giustino ha disputato la finale (1° -2° posto) del Campionato provinciale primaverile del C.S.I., perdendo ai calci di rigore dopo un arbitraggio discutibile ammesso anche dagli avversari. 

“Si può perdere, ma è solo una partita”, dice commosso l’allenatore Paolo Erasmi, “e da queste pagine vorrei giungesse un ringraziamento sentito a chi ci ha permesso questa esperienza che continuerà in futuro, dal Comune di Cesano Boscone alla Palladium Italia, alla Polisportiva S. Giovanni che ci ha prestato il campo, ai soci della Polisportiva S. Giustino...

sabato 25 giugno 2011

CESANO - “Un sorriso in goal”: dedicata a Eleonora Bolognesi la partita del cuore

Clicca sull'immagine per ingrandire
Lunedì 27 giugno, alle ore 20.30, al centro sportivo “Bruno Cereda” di via Vespucci si giocherà la partita tra “Cesano all stars” e “Various Artists”. L'iniziativa, che vedrà la partecipazione di vari personaggi dello spettacolo, è dedicata alla giovane giornalista cesanese Eleonora Bolognesi, recentemente scomparsa, che si è sempre impegnata ad aiutare i bambini in ogni parte del mondo, anche nei momenti difficili in cui affrontava con grande forza ed energia la sua malattia...

venerdì 24 giugno 2011

CESANO - Don Vincenzo Barbante è il nuovo presidente della Fondazione Sacra Famiglia

Il 16 giugno 2011 si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione per il quadriennio 2011 – 2014. Il Consiglio, nel corso della seduta, ha nominato nel novero dei Consiglieri designati dalla Fondazione Luigi Moneta il nuovo presidente della Fondazione Sacra Famiglia Onlus nella persona di don Vincenzo Barbante.
Il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione risulta così composto:
Presidente: don Vincenzo Barbante
Consiglieri: don Luigi Caldera, dr. Ennio Dinetto, prof. Marco Grumo, prof. Cesare Kaneklin, dr. Giovanni Pavese, dr.ssa Paola Pessina.

Don Vincenzo Barbante è nato ad Alzano Lombardo il 5 settembre 1958, è laureato in giurisprudenza ed è responsabile dell'ufficio amministrativo diocesano dal 1995. Succede a Mons. Enrico Colombo che ha guidato l’Istituto per ben 22 anni con passione e competenza, sapendo rinnovare l’Ente al passo con i cambiamenti della società e con le normative in materia socio-sanitaria e mantenendo inalterato lo spirito di cura, carità e attenzione verso gli Ospiti, che sono sempre rimasti al centro di ogni scelta e decisione...

TREZZANO - Nuova Giunta tra conversioni annunciate e l’addio a personaggi scomodi

Chi ben comincia è a metà dell’opera, dice il proverbio. Tutta in salita, invece, la strada per la nuova Giunta comunale di Trezzano che, alla prima seduta utile martedì 21 giugno, ha visto il Consiglio comunale non raggiungere il numero legale col risultato di rimandare (al 28 giugno) la discussione e l’approvazione del Bilancio consuntivo.
Non prima, tuttavia, della surroga dei consiglieri divenuti assessori e degli interventi di maggioranza e opposizione sulla nuova squadra di Giorgio Tomasino.
Pasini e Portaluppi al posto di Sciumbata e Rossetto per il Pdl, Danesi a sostituire Catania tra le fila di Trezzano Oltre, la lista civica prima all’opposizione, oggi – come in tanti avevano previsto – in seno alla maggioranza con l’ex candidato sindaco ad assumere la delega al Bilancio. Un “tradimento” del mandato degli elettori, secondo Bottero del Pd, un “ritorno all’ovile” per il collega Guastalla che ha ricordato il passato pidiellino di Catania: “Quel che stupisce”, ha dichiarato però il democratico Guastalla, “è che l’intero movimento di Trezzano Oltre abbia deciso di schierarsi a destra”...

GAGGIANO - IV edizione dell'Open Fire Fest all'Area Feste di Gaggiano - Pino Scotto & more

Clicca sull'immagine per ingrandire

Giunto ormai alla quarta edizione, il festival itinerante Open Fire Fest quest’anno si insedia a Gaggiano, incantevole cittadina alle porte di Milano attraversata dal Naviglio Grande. 
La location scelta per il festival è un’area feste di circa 7.000 mq adiacente il Centro Sportivo Comunale. E’ uno spazio verde polifunzionale dotato di un palcoscenico coperto, una tensostruttura di 300 mq, locali per la ristorazione e un ampio parcheggio...

CORSICO - Manutenzioni: approvato un piano straordinario

L'appello che l'Anci ha rivolto al Governo con un ordine del giorno sottoscritto mercoledì a Milano, chiedendo di ridurre i vincoli finanziari ai Comuni virtuosi come il nostro, deve essere ascoltato”: la sindaca di Corsico Maria Ferrucci non nasconde la sua preoccupazione per la continua tendenza a stringere i cordoni della borsa a danno delle autonomie locali. “Abbiamo un avanzo di amministrazione di oltre quattro milioni di euro – prosegue la sindaca – ma non possiamo spenderli”. Eppure ce ne sarebbe un gran bisogno, per riuscire a completare una serie di interventi urgenti di manutenzione che riguardano strade, ma anche scuole e altri edifici pubblici. Un freno al quale la Giunta ha però voluto rispondere con un primo piano straordinario, perché ci sono interventi non rinviabili...

giovedì 23 giugno 2011

CESANO - Pdl: D'Avanzo presenta il conto

Riceviamo e pubblichiamo - Dopo un decennio di scelte scellerate arriva il conto dei danni provocati dalle giunte di centro sinistra. E indovinate un po’ chi deve pagarlo? Ecco come D’Avanzo ha dissanguato le casse del comune: la piscina diventata un caso da “striscia la notizia”, la scuola di musica inutile e incompiuta, il cimitero affidato ai privati e salvato dal fallimento con soldi pubblici, l’inutile direttore generale con uno stipendio che non possiamo permetterci (160 mila euro all’anno!). E questi sono solo i casi più eclatanti! Ora D’Avanzo fa pagare il conto alle famiglie cesanesi.

DA SETTEMBRE LE TARIFFE DEGLI ASILI NIDO AUMENTERANNO DEL 40%...

CORSICO - Tutta una notte in rosa


Sabato 25 giugno, torna la tradizionale festa organizzata dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni cittadine come riconoscimento del ruolo della donna nella famiglia, nella società e nella politica. Il ricco programma...

BUCCINASCO - La Pax di Assisi al “Santa Maria”: due giornate di emozione e commozione

La Pax di Assisi arriva a Buccinasco nel meraviglioso scenario del Lago Santa Maria in una giornata che di certo rimarrà nella storia. L’occasione il gemellaggio tra l’associazione de L’isola che…c’è recentemente costituita ed Assisi Pax International che promuove la cultura della pace... 

CESANO - Emendamenti e mozioni: bilancio in bilico?


La discussione e l’approvazione del Bilancio di previsione è prevista per lunedì 27 giugno in occasione del Consiglio comunale (alle 19). Ma già sia i partiti d’opposizione che il Partito democratico hanno diffuso mozioni ed emendamenti al documento che sarà presentato dalla Giunta. 

I temi “caldi”, che hanno animato il dibattito politico delle ultime settimane, con dichiarazioni, raccolta di firme e petizioni riguardano innanzi tutto le alienazioni.

Il gruppo consiliare del Partito democratico presenterà una mozione per impegnare l’Amministrazione “ad attivare percorsi volti a una diversa valorizzazione dell’area del parchetto di via Goldoni che permettano una riqualificazione della stessa e reperendo in fase di assestamento risorse alternative che garantiscano il rispetto degli equilibri di bilancio”...

TREZZANO - La biblioteca dei ragazzi fa scuola in Provincia

Si chiuderà con una visita alla Biblioteca delle Storie Infinite, in piazza Madre Teresa di Calcutta a Trezzano, il corso di aggiornamento “Ragazzi e biblioteca” organizzato dalla Provincia di Milano. Oggi, dalle ore 10 alle 12, i circa trenta partecipanti provenienti da tutto il milanese saranno guidati dalla direttrice Chiara Lossani, che presenterà loro i servizi della biblioteca per ragazzi.

Al termine della visita e dopo il rinfresco, nella sede centrale della biblioteca comunale “Ostilio Bego”, al centro socioculturale di via Manzoni 10 si svolgerà il laboratorio “L’occhio sonoro del poeta. Dalla lettura attiva alla scrittura di testi poetici”, tenuto da Lucietta Godi, formatrice e fondatrice del gruppo CLAC e dell’associazione Artexplora di Cesena.
“In un momento di crisi economica e di tagli – sottolinea il sindaco Giorgio Tomasino – riteniamo che la cultura sia un elemento di aggregazione e di crescita per l’intera comunità”...

CORSICO - La gente si riprende le strade della prostituzione

Prima gli incontri con i cittadini della zona, poi la proposta dell’assessore Livio Colombo in occasione dell’assemblea pubblica del 2 maggio, quando fu sollevato il problema della prostituzione in viale Italia e via Cellini: scendere in strada la sera e riappropriarsi delle vie che ogni notte si trasformano in un mercato del sesso con tanti problemi di sicurezza per gli abitanti della zona che hanno paura ad uscire, si vergognano di farsi venire a trovare da parenti e amici, si ammalano a causa delle inalazioni della plastica bruciata (i bidoni della spazzatura che, contro le norme, alcune aziende espongono la sera e vengono utilizzati come combustibile per riscaldarsi nelle notte d’inverno)...

mercoledì 22 giugno 2011

BUCCINASCO - Tornato libero Cereda aspetta il giudizio (anche degli elettori)


“Sulla cosiddetta tangente ho pagato pure le tasse, probabilmente sarei l’unico al mondo ad averlo fatto se fosse stata una tangente. E le Ferrari le avrei guidate a Montecarlo non sotto casa se dietro ci fosse stato qualcosa di illecito”. E’ un Loris Cereda più pimpante del solito a dispetto dei tre mesi di carcere, quello che si presenta alla stampa nella mattinata di mercoledì 22 giugno, a quarantotto ore dalla sua liberazione... 

CESANO - Le lucciole di Pasolini sono tornate

Complice la bella serata – finalmente un mercoledì senza pioggia – e l’eclissi di luna totale, la più lunga degli ultimi dieci anni, tanti cesanesi mercoledì della scorsa settimana si sono ritrovati all’Oasi dei Nuovi Nati per “Guarda come luccico”. Una serata movimenta anche da un inseguimento della Polizia conclusosi proprio nei pressi dell’Oasi, all’incrocio tra via Vespucci e via Magellano chiuso parzialmente al traffico per i lavori del teleriscaldamento (la corsa era iniziata a Muggiano).

Per il secondo anno nel mese di giugno il Circolo di Legambiente “Abete Rosso” invita cittadini ad uscire di casa il mercoledì sera (appuntamento quindi anche stasera), allontanarsi dalle luci artificiali di lampioni e macchine e addentrarsi nel buio della piccola oasi gestita da Legambiente: per guardare le lucciole. Ricomparse dopo anni e anni di assenza, come già scriveva Pier Paolo Pasolini in un celebre articolo sul "Corriere della Sera" nel 1975...

FaTTi e MisfaTTi nella Grande Città - ep. 18 - Furti d'auto, incendi, violenze su minori...

TREZZANO SUL NAVIGLIO
Furti d'auto con «scambio» di documenti, fermata la banda dei carrozzieri 

Grazie a una collaudata rete di autofficine e demolitori compiacenti, clonavano le identità di auto incidentate per trasferirle su veicoli rubati da rimettere sul mercato: con questa accusa 13 persone sono finite nei giorni scorsi agli arresti e 80 denunciate dopo una lunga indagine portata avanti dalla polizia locale di Milano... 

martedì 21 giugno 2011

BUCCINASCO - Cereda torna libero e anche in politica

Cereda torna libero e non pare molto scosso dall’esperienza carceraria (nostalgia per la famiglia a parte). Soprattutto promette di avere molto da raccontare non solo sotto il profilo dell’esperienza detentiva: "Ho conosciuto detenuti di una certa notorietà, tra cui Vallanzasca. E ho anche conosciuto una realtà drammatica del sistema giustizia. Sbaglia davvero Berlusconi ad affrontare questo problema guardando solo ai suoi propri interessi e non ad un problema ben più generale”. E intende raccontare molto in una occasione pubblica ancora da definire nei prossimi giorni... 

BUCCINASCO - Indagini concluse, 11 informazioni di garanzia


Corruzione, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, tentata concussione. Queste le accuse che, a vario titolo, hanno portato all’arresto, lo scorso marzo, del sindaco Loris Cereda, dell’assessore Marco Cattaneo e del consigliere comunale Antonio Trimboli, oltre al commercialista Ettore Colella, Umberto Pastori e C. L. ...

lunedì 20 giugno 2011

Breaking news - BUCCINASCO - Scarcerato Loris Cereda


Nella giornata di oggi, lunedì 20 giugno, l'ex Sindaco di Buccinasco Loris Cereda è stato messo in libertà.

Da quanto si apprende è possibile che a breve termine convochi una conferenza stampa...

Cesano - L’asilo nido di via Garibaldi non chiude. Parola del Partito Democratico

Riceviamo e pubblichiamo - Il popolo delle libertà raccolga piuttosto le firme contro la Gelmini, Tremonti e Berlusconi! 

Per favore, niente allarmismi inutili. L’asilo nido di via Garibaldi non chiude, e rimane pubblico. Lo avevamo già detto per primi in maggio con un intervento su Cesano Notizie. E lo ha confermato una nota dell’amministrazione comunale. Chiariamolo allora una volta per tutte: l’area potrà anche essere ceduta ma solamente dopo che si sarà trovato un altro edificio, adatto a sostituire quello attuale, ormai vecchio e gravoso dal punto di vista economico.

  In ogni caso, manterremo questo fondamentale servizio pubblico. E lo manterremo nella zona del centro di Cesano, garantendo l’utenza sia nella qualità del servizio erogato che nei numeri. Il nostro intento è realizzare un nuovo asilo nido, in una struttura più moderna e più efficiente dal punto di vista energetico, oltre che situata in un contesto più salubre e confortevole per i bambini: non dimentichiamoci, infatti, che il giardino della “Coccinella” oggi si affaccia su via Isonzo, un’arteria stradale a scorrimento veloce...

BUCCINASCO - Lettera - “Su Cereda avete già emesso una sentenza” (e replica)


All’att.ne del Condirettore Fulvio Scova 

Le Sue Prigioni numero 21 del 27/05/2011 
Io non lo conosco bene, ma non mi sembra che c’erano voci in giro che Buccinasco era amministrata da un sindaco delinquente. Voi giornalisti l’avete già condannato. In più, gioire per un avversario politico INCENSURATO finito in galera, è peggio.
Il peggior delinquente recidivo sarebbe ai domiciliari...  

Corsico e Cesano: un patto per la sicurezza

Un controllo più mirato dei fenomeni legati alla sicurezza urbana, alla circolazione stradale, alla protezione ambientale, grazie alla presenza ogni sera di due pattuglie a Corsico e una a Cesano Boscone (in tutto una cinquantina di agenti). 

È il nuovo progetto SACC “Sicurezza associata Corsico-Cesano”, che si prefigge di “mettere nel sacco”, fermandoli e identificandoli, tutti coloro che creano problemi al quieto vivere. Partito sperimentalmente nei giorni scorsi per volontà della sindaca di Corsico Maria Ferrucci e del primo cittadino di Cesano Boscone Vincenzo D'Avanzo, ha già registrato una serie di successi...

venerdì 17 giugno 2011

GRANDE CITTA' - Ferrucci e D’Avanzo: legalità e sicurezza sul posto di lavoro

Coesione e collaborazione tra enti locali, impegno totale per la legalità, richiesta di una semplificazione per le imprese, attenzione ai giovani e alla green economy. Sono alcuni indirizzi proposti da Alberto Meoamartini, presidente di Assolombarda, nella sua relazione in occasione della riunione annuale della più importante associazione territoriale di Confindustria, lunedì 13 giugno al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. 

Prima uscita pubblica del neo sindaco di Milano Giuliano Pisapia, l’assemblea ha visto la partecipazione del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maurizio Sacconi, il presidente della Provincia Guido Podestà e il presidente della Regione Roberto Formigoni, oltre a esponenti di punta delle imprese lombarde e personalità della vita culturale, economica e sindacale milanese. 
C’erano anche i sindaci delle province di Milano, Lodi e Monza-Brianza, tra cui Maria Ferrucci, sindaca di Corsico e Vincenzo D’Avanzo, sindaco di Cesano Boscone... 

CESANO - Per D’Avanzo e Di Giuseppe sul nido si dice il falso. Ma le opposizioni raccolgono firme

“Sono volutamente false le notizie diffuse negli ultimi giorni da alcuni esponenti politici locali. Il prossimo anno scolastico l’asilo nido di via Garibaldi funzionerà regolarmente”.

Si apre così il volantino firmato dal sindaco Vincenzo D’Avanzo e dall’assessora alle Politiche sociali Lilia Di Giuseppe e appeso nella bacheca all’ingresso di Villa Marazzi. L’Amministrazione risponde così alle accuse di Pdl e Lista La Svolta che, separatamente, nei giorni scorsi hanno distribuito altri volantini davanti all’asilo nido “La Coccinella”. 
“L’attuale struttura ha bisogno di notevoli e costosi interventi di manutenzione e non è efficiente dal punto di vista energetico. Quindi il Consiglio comunale dovrà individuare una nuova sede”, continuano sindaco e vice sindaco: “Solo allora l’attuale edificio sarà alienato. La Giunta comunale infatti intende mantenere invariato il numero di 126 posti. I nostri asili nido resteranno sempre pubblici e sempre due...

CORSICO - Nella Rete dei Comuni solidali

“Una nuova idea di agricoltura in un paese che cambia”: ci sono rappresentanti di Comuni delle province di Milano, Torino, Cuneo, Reggio Calabria e Padova alla giornata di apertura del convengo nazionale della “Rete dei Comuni solidali” che prende il via oggi 17 giugno a Piazzola sul Brenta e proseguirà domani, sabato 18. Per il Comune di Corsico, unico del milanese, interverrà l'assessora alle Politiche ambientali Rosella Blumetti che racconterà l'esperienza di BuonMercato.

Tra i diversi incontri in programma, anche “Amministratori in rete per la legalità: Avviso Pubblico”, previsto domani alle 15 nella Sala delle conchiglie di Villa Contarini...

giovedì 16 giugno 2011

TREZZANO - Brenntag: raddoppiano i treni, raddoppiano i rischi

Da lunedì 12 giugno sono raddoppiate le corse dei treni sulla linea ferroviaria Milano-Mortara, con l’attivazione della nuova linea S9 sulla tratta Milano San Cristoforo-Albairate.

Un’ottima notizia per i pendolari, una fonte di preoccupazione maggiore per chi da anni denuncia il pericolo costituito dalla Brenntag, azienda chimica di Trezzano (classificata “a rischio di incidente rilevante”), tagliata in due proprio dalla linea ferroviaria: “I treni transitano a pochi metri dalle sue 76 cisterne interrate e dai suoi 56 silos all’aperto”, ha spiegato Angela De Leo del Comitato per la Tutela dell’Uomo e dell’Ambiente in occasione di un’assemblea pubblica organizzata venerdì 10 giugno...

CESANO - Mainardi: “D’Avanzo non ha un progetto, svende per far cassa”

“Questa è mancanza di progettualità per il basso spessore della Giunta in particolare”: è il duro commento di Massimo Mainardi della Lista civica “La Svolta” all’ipotesi di alienare le aree del parchetto di via Goldoni e dell’asilo nido di via Garibaldi presente nel bilancio di previsione che verrà discusso a breve in Consiglio comunale.
Nei giorni scorsi la forza di opposizione ha promosso la distribuzione di volantini (e ha appeso striscioni), invitando i cittadini a scrivere e mobilitarsi per evitare che al posto delle due aree siano costruite nuove case.
“Quattro milioni di euro spesi per la piscina mai finita, è il prezzo pagato per la finta inaugurazione fatta pochi giorni prima delle elezioni comunali di due anni fa...

Arrestata Katia Arredamenti

Da “star” della tv con il suo tormentone sulla “Sciura Maria grazie di esistere” al carcere, con l’accusa di bancarotta fraudolenta per il fallimento di due società con la distrazione di oltre 4 milioni di euro.

Caterina Asaro, proprietaria insieme al marito del marchio “Katia Arredamenti” – nel nostro territorio due grandi negozi a Corsico e Trezzano sul Naviglio – è stata arrestata dalla Guardia di Finanza di Monza. In manette anche il coniuge Franco Grosso, mentre altre persone risultano indagate a piede libero...

mercoledì 15 giugno 2011

BUCCINASCO - Meno burocrazia con il certificato on line


Meno burocrazia con il nuovo sistema di certificati on-line che consente ai cittadini di ottenere i certificati anagrafici sul proprio personal computer. Buccinasco introduce la certificazione di anagrafe on-line sfruttando le tecnologie informatiche disponibili e attuabili con il CAD Codice delle P.A Digitale...

CESANO - 70 bambini fuori dalle graduatorie e la Giunta vende l’asilo

Riceviamo e pubblichiamo - Il Popolo della Libertà e la Giovane Italia martedì pomeriggio hanno incontrato i genitori dei bambini dell’Asilo di Via Garibaldi, distribuendo un volantino con il quale hanno contestato la scelta dell’Amministrazione comunale di vendere l’area che ospita la struttura per l’infanzia. 
“Non devono essere i giovani genitori cesanesi a subire le conseguenze del durissimo scontro che si sta consumando all’interno del Partito Democratico. Abbiamo invitato le mamme e i papà del nido “La Coccinella” ad intervenire al prossimo consiglio comunale per far sentire la loro voce”. 

È il commento di Fabio Raimondo, membro dell’esecutivo provinciale del PDL e presidente della Giovane Italia...

TREZZANO - Il sindaco ha nominato la nuova Giunta

Trezzano sul Naviglio ha una nuova Giunta. Dopo l'azzeramento avvenuto il 25 maggio scorso il sindaco Giorgio Tomasino ieri ha comunicato le deleghe ai nuovi assessori.  

“Il dna rimane quello originario – ha detto il primo cittadino – ma ne esce sicuramente rafforzato, mantenendo la collocazione nel centrodestra, lontano però da schemi ideologici che non appartengono alla mia cultura politica. Tutti gli assessori sono persone di fiducia del sindaco e per questo credo ci siano tutte le premesse per portare avanti in modo coeso il difficile lavoro che ci attende. L'obiettivo rimane il bene comune della nostra città”. Il primo cittadino ha voluto ringraziare anche ogni singolo assessore della  Giunta uscente, evidenziando che nel precedente gruppo mancava forse quella “amalgama necessaria per lavorare insieme su obiettivi comuni”...

martedì 14 giugno 2011

Ma che senso ha il voto degli italiani all’estero in un referendum nazionale?

La massiccia affluenza degli elettori ha risolto il problema, ma il rischio che il conteggio dei voti degli italiani all’estero vanificasse il quorum c’è comunque stato. Ma ha senso che un residente all’estero voti in un referendum che ha ripercussioni esclusivamente nazionali? Qui non si tratta di un voto per la politica nazionale dello Stato italiano che potrebbe avere riflessi anche sulla vita dei nostri connazionali espatriati (si pensi solo alla politica estera e a quella economica) ma di risposte specifiche a quesiti che riguardano esclusivamente chi vive in Italia. E’ giusto che un italiano che sta a Toronto, Sidney o Zurigo decida se l’acqua che noi beviamo in Italia debba essere pubblica o privata?... 

CORSICO - La questione morale nella vita di ogni giorno

"Etica pubblica": “A questa espressione si associa spesso un senso superficiale, che ancora una volta ci impedisce di vedere l'importanza della posta in gioco nelle sue discussioni”. Roberta De Monticelli, docente di filosofia della persona all'Università Vita-Salute San Raffaele Milano, terrà una lezione di “Filosofia in piazzamercoledì 15 giugno alle ore 21 alla Fontana dell'incontro di via Cavour (in caso di maltempo, l'iniziativa verrà trasferita alla sala “La pianta” di via Leopardi 7).
Sarà intervistata dal poeta Stefano Raimondi, una delle voci più interessanti della nostra poesia contemporanea. La serata sarà l’occasione per assistere a un “dialogo” tra la filosofia e la poesia nella loro più ampia e concreta testimonianza...

lunedì 13 giugno 2011

Referendum: ha votato il 57%. I Sì attorno al 95%

Tanto tuonò che piovve ed è una pioggia di voti quella che è caduta nelle urne e sulle teste di chi aveva puntato tutto sull’astensione e sull’ennesimo fallimento di una prova referendaria, un’alluvione si potrebbe dire, dato che ben pochi si attendevano un'affluenza così massiccia, prevedendo al contrario un finale al fotofinish su cui avrebbe potuto pendere la Spada di Damocle del voto estero, che a questo punto risulta comunque ininfluente ai fini del raggiungimento del quorum. Anche il risultato del Sì in tutte e quattro le schede... 

REFERENDUM - E’ QUORUM, trionfano i Sì


Quorum superato dopo oltre 15 anni e trionfo dei Sì come era d’altra parte prevedibile essendosi quasi tutto il fronte del No rifugiatosi nell’astensione. Il risultato era d’altra parte già previsto almeno dai più accorti osservatori politici... 

Disegniamo insieme un'altra Trezzano

Riceviamo e pubblichiamo - Domani, martedì 14 giugno, il Coordinamento dei Comitati di Quartiere Azalee, Mezzetta, TR1, TR4 organizza un incontro pubblico al Centro Socio-culturale di via Manzoni 10 alle 21. 
Il Coordinamento dei Comitati di Quartiere Azalee, Mezzetta, TR1, TR4 è nato per migliorare Trezzano Sul Naviglio, utilizzando le idee e le proposte dei suoi dei cittadini, di tutte le età.

La nostra città è nata a ridosso del Naviglio, delle due Vigevanesi e della ferrovia, che la dividono in quattro parti con difficoltà di collegamento tra loro, poi l’urbanizzazione si è sviluppata in modo disordinato e senza un progetto organico, a causa di politiche amministrative e territoriali carenti e sbagliate...

sabato 11 giugno 2011

I gamberi di Forrest Gump



Tanto “Il gambero è un frutto del mare, te lo puoi fare sia arrosto, bollito, grigliato, al forno, saltato, c’è lo spiedino di gamberi, gamberi con cipolle, zuppa di gamberi, gamberi fritti in padella, con la pastella, a bagnomaria, gamberi con le patate, gamberi al limone, gamberi strapazzati, gamberi al pepe, minestra di gamberi, stufato di gamberi, gamberi all’insalata, gamberi e patatine, polpette di gamberi, tramezzini coi gamberi... e questo è tutto mi pare.” 
(Dal film Forrest Gump - 1994) 


Corri di qua, corri di là e anche io mi ritrovo con pochissimo tempo a disposizione.